Biglietto d'ingresso Cappella Brancacci

Da €10,00

Disponibile dal 1 apr 2020
Tour & Attrazioni / Biglietto d'ingresso Cappella Brancacci

Scegli lingua:
Si Accetta Voucher Sul Telefono
Conferma Istantanea
Incluso nel prezzo

• Biglietto d'ingresso alla Cappella Brancacci (senza guida - solo ingresso) • Tempo libero per visitare il museo autonomamente • Servizio di assistenza telefonica


Descrizione Completa

Visita la Cappella Brancacci e scopri i suoi famosi affreschi.

La Cappella Brancacci si trova nel transetto della Basilica del Carmine, fondata nel 13 ° secolo dai frati carmelitani che si stabilirono a Firenze. Deve la sua fama al ciclo di affreschi con Storie di San Pietro che lo decora, commissionato da Felice Brancacci nel 1423.

Le storie furono eseguite da Masolino da Panicale e dal giovane Masaccio e, lasciate incompiute nel 1427, furono terminate nel 1481-83 da Filippino Lippi.

Perché visitare la Cappella Brancacci?

È uno dei cicli più rappresentativi del primo Rinascimento fiorentino, caratterizzato da un rigoroso sistema prospettico che dà unità alle scene, tra cui quelli dipinti da Masaccio si distinguono per la loro potente carica innovativa.

Un tocco di storia!

Un gruppo di frati pisani fondò la chiesa della Madonna del Monte Carmelo a Firenze nel 1268. La costruzione iniziò con l'assistenza finanziaria del Comune, o del comune e delle famiglie più ricche di Firenze, e continuò fino a dopo la data della consacrazione (1422 ), completato solo nel 1475. La facciata ovest della chiesa non fu mai terminata, e continua ancora oggi a sfoggiare una facciata in pietra e mattoni grezzi.

Quando la comunità iniziò gradualmente ad acquistare la terra circostante, il complesso iniziò a crescere con la costruzione del convento vero e proprio. Alla fine del XIII secolo iniziarono i lavori di costruzione del primo chiostro, il dorter, il frater, la sala capitolare e l'infermeria.

La decorazione dei nuovi edifici proseguì rapidamente tra il XIV e il XV secolo, come dimostrato da una serie di affreschi ancora in situ o in quanto distaccati, e man mano che il convento cresceva di importanza, un certo numero di confraternite laiche ne fece la propria sede. Nel 14 ° secolo, è stato elevato al livello di Studium Generale, o università con il potere di rilasciare diplomi. Sant'Andrea Corsini (1301-1374) fece i suoi voti monastici qui.

La chiesa fu modificata nel XVI secolo quando, come altre chiese di Firenze, fu sottoposta a una profonda revisione per allinearla ai precetti dettati dal Concilio di Trento. Lavorando su ordine del duca Cosimo I, l'architetto Giorgio Vasari rimosse lo schermo, sistemò il coro nel presbiterio e rinnovò completamente gli altari. A ciò seguì un importante programma di ammodernamento nel convento stesso. Il primo chiostro fu restaurato tra il 1597 e il 1612, portando alla perdita del celebre affresco di Masaccio intitolato La Sagra. A ciò seguì l'erezione del secondo refettorio, noto come Sala Vanni dopo l'artista che dipinse l'affresco che lo decorava (circa 1645), e della nuova biblioteca.

Un incendio devastante scoppiò nel 1771, distruggendo l'interno della chiesa e portando alla perdita della maggior parte dei suoi arredi. Solo la Cappella Brancacci, l'antica Sagrestia e la Cappella Corsini (1675-1683), un raro esempio di stile barocco romano a Firenze, furono risparmiate. La chiesa fu completamente rinnovata in pochi anni con lo stile tardo barocco dall'architetto Giuseppe Ruggieri con l'assistenza dei pittori Giuseppe Romei e Domenico Stagi, acquisendo l'aspetto che ha ancora oggi.

La Cappella Brancacci si trova nel transetto dell'imponente basilica di Santa Maria del Carmine che domina l'omonima piazza situata nel quartiere fiorentino dell'Oltrarno. La chiesa del Carmine fu costruita nel 1268 da alcuni frati carmelitani di Pisa e, come la Basilica di San Lorenzo, ha una facciata incompiuta.

See more
Informazioni aggiuntive

•Il prezzo di €3,00 per persona è stato aggiunto al prezzo come quota gestione di vendita. •I bambini da 0 a 18 anni entrano gratuitamente e dovranno pagare solo la quota di prenotazione a presentazione di un documento valido e accompagnato da un adulto. Non rimborso sarà effettuato se tali requisiti non vengono rispettati. •Gli studenti dai 19 ai 25 anni hanno un prezzo ridotto, a presentazione di un documento valido. Non rimborso sarà effettuato se tali requisiti non vengono rispettati. •Si prega di controllare la casella e-mail poichè il biglietto verrà inviato via email, vi verrà inviato un codice a barre da mostrare direttamente all'ingresso. • Presentarsi con 15 minuti di anticipo dell'orario prenotato. • La permanenza è di 30 minuti.

See more
Meeting Point:

Immagine Dynamo

Insieme possiamo fare la differenza.

My Tour ha deciso di collaborare con alcune importanti associazioni in Toscana come Dynamo Camp e Meyer hospital per poter dare il proprio contributo nell'aiutare bambini affetti da patologie gravi e croniche. Aiutaci anche tu in questa Missione!

Recensioni

Potresti essere interessato anche a


best tour  italia